News in 2020 Aprile

Aggiornamenti e Auguri di Buona Pasqua

E’ stato un inizio anno molto difficile, subito colpiti da questa pandemia a livello Globale.
La tanto attesa fiera in campo, organizzata dall’Anga, è stata purtroppo annullata e non si è potuto provare le macchine ed esporre le novità e la gamma dei nostri prodotti.
Tuttavia siamo riusciti ad organizzare un porte aperte che ci ha permesso comunque di avere un contatto diretto con i nostri clienti e potenziali tali, dando l’opportunità loro, di conoscere la nostra realtà, e poter confrontare i modelli da vicino; sì perché mai come oggi abbiamo una gamma così completa e svariata con 4 strutture macchina diverse, nella fascia da 90 a 140 cavalli e ben 6 strutture diverse dai 150 ai 200 cavalli. Le possibili configurazioni quasi raddoppiano se si considerano le macchine a variazione continua TTV.
Perciò solo un porte aperte, dove sono a disposizione tutte le macchine può rendere apprezzabili le differenze tra un modello ed un altro, per questo Agrimec punterà sempre più su eventi di questo tipo.
Abbiamo potuto anche provare un 6215 TTV direttamente a casa dei clienti e potenziali tali, appena prima della chiusura di tutte le attività a livello nazionale. Le impressioni sono state molto buone, la macchina, accessoriata al massimo delle possibilità, ha potuto far apprezzare una silenziosità e un comfort senza eguali.
Prestazionalmente è stata impeccabile, ha fatto registrare consumi molto buoni, la trasmissione TTV ci ha consentito di utilizzare un pentavomero Kverneland LD 115 agli 8 km/h a 1400 rpm. Da considerare il terreno molto secco in molte zone di quest’anno.
Abbiamo fatto in tempo a organizzare una piacevolissima e interessantissima gita presso la sede della Kuhn di Saverne e il centro smistamento ricambi di Monswiller. I nostri clienti sono rimasti molto colpiti dalla capacità di Kuhn di creare tutto al proprio interno, tutte le parti più importanti delle macchine vengono prodotte proprio Saverne partendo dai minerali di ferro grezzo! Questo eleva la qualità delle macchine ad un livello paragonabile a pochi altri al mondo. Ci ha fatto molto piacere passare del tempo insieme ai nostri clienti, perché consente di scoprire e percepire i loro stati d’animo, le loro necessita e quanto di critico ci sia nell’attività che conducono. Tutto questo ci aiuta ad acquisire la giusta empatia per servire al meglio i nostri clienti.

Detto questo non ci resta che sperare che l’emergenza Covid 19 finisca presto e che si possa ricominciare il prima possibile che le routine quotidiane.

Attendendo che ci sia qualcosa di interessante da raccontarvi Vi auguriamo una Buona Pasqua, da passare rigorosamente a casa!